Modalità di messa a fuoco

Controlla come la fotocamera mette a fuoco.

Scelta di una modalità di messa a fuoco

La modalità di messa a fuoco può essere selezionata tenendo premuto il pulsante della modalità di messa a fuoco e ruotando la ghiera di comando principale.

[ Modalità di messa a fuoco ]

La modalità di messa a fuoco può essere selezionata anche utilizzando le voci [ Modalità messa a fuoco ] nei menu di ripresa foto e registrazione video.

Opzione

Descrizione

AF-S

[ AF singolo ]

  • Utilizzare con soggetti stazionari. Quando si preme il pulsante di scatto a metà corsa per mettere a fuoco, il punto AF passerà da rosso a verde e la messa a fuoco si bloccherà. Se la fotocamera non riesce a mettere a fuoco, il punto AF lampeggerà in rosso e il pulsante di scatto verrà disattivato.

  • Con le impostazioni predefinite, l'otturatore può essere rilasciato solo se la fotocamera è in grado di mettere a fuoco (priorità di messa a fuoco).

AF-DO

[ AF continuo ]

  • Utilizzare per scatti di atleti e altri soggetti in movimento. La fotocamera regola continuamente la messa a fuoco in risposta alle variazioni della distanza dal soggetto mentre il pulsante di scatto viene premuto a metà corsa.

  • Con le impostazioni predefinite, l'otturatore può essere rilasciato indipendentemente dal fatto che il soggetto sia a fuoco (priorità allo scatto).

AF-FA

[ AF a tempo pieno ]

  • La fotocamera regola continuamente la messa a fuoco in risposta al movimento del soggetto o ai cambiamenti nella composizione.

  • Quando si preme il pulsante di scatto a metà corsa per mettere a fuoco, il punto AF passerà da rosso a verde e la messa a fuoco si bloccherà.

  • Questa opzione è disponibile solo in modalità video.

MF

[ Messa a fuoco manuale ]

Mettere a fuoco manualmente ( Messa a fuoco manuale ). L'otturatore può essere rilasciato indipendentemente dal fatto che il soggetto sia a fuoco.

Avvertenze: messa a fuoco automatica
  • La fotocamera potrebbe non essere in grado di mettere a fuoco se:

    • il soggetto contiene linee parallele al bordo lungo dell'inquadratura,

    • il soggetto manca di contrasto,

    • il soggetto nel punto AF contiene aree di luminosità nettamente contrastanti,

    • il punto di messa a fuoco include l'illuminazione spot notturna o un'insegna al neon o un'altra fonte di luce che cambia di luminosità,

    • sfarfallio o strisce appaiono sotto luci fluorescenti, a vapori di mercurio, a vapori di sodio o simili,

    • viene utilizzato un filtro a croce (stella) o un altro filtro speciale,

    • il soggetto appare più piccolo del punto AF, oppure

    • il soggetto è dominato da motivi geometrici regolari (es. persiane o una fila di finestre in un grattacielo).

  • Il display potrebbe schiarirsi o scurirsi mentre la fotocamera mette a fuoco.

  • Il punto AF a volte può essere visualizzato in verde quando la fotocamera non è in grado di mettere a fuoco.

  • La fotocamera potrebbe impiegare più tempo per mettere a fuoco quando l'illuminazione è scarsa.

AF in condizioni di scarsa illuminazione

Per una messa a fuoco migliore quando si scatta in condizioni di scarsa illuminazione, selezionare [ ON ] per l'impostazione personalizzata d9 [ Vista Starlight (foto Lv) ]. Questa opzione ha effetto solo in modalità foto.

Modalità area AF

Scegli come la fotocamera seleziona il punto AF per l'autofocus.

  • In modalità diverse da [ Area AF auto ], il punto AF può essere posizionato utilizzando il selettore secondario ( Il selettore secondario ) o il multi-selettore.

Scelta di una modalità area AF

Per scegliere la modalità area AF, tenere premuto il pulsante della modalità di messa a fuoco e ruotare la ghiera secondaria.

[ Modo area AF ]

La modalità area AF può essere selezionata anche utilizzando le voci [ Modalità area AF ] nei menu di ripresa foto e registrazione video.

Opzione

Descrizione

3

[ AF preciso ]

  • Con un'area di messa a fuoco più piccola di quella utilizzata per l'AF a punto singolo, l'AF pinpoint viene utilizzato per la messa a fuoco precisa su un punto selezionato nell'inquadratura.

  • La messa a fuoco potrebbe essere più lenta rispetto all'AF a punto singolo.

  • Consigliato per scatti che coinvolgono soggetti statici, come edifici, fotografie di prodotti in studio o primi piani.

  • Questa opzione è disponibile solo quando è selezionata la modalità foto e [ AF singolo ] è scelto per la modalità di messa a fuoco.

d

[ AF a punto singolo ]

  • La fotocamera mette a fuoco un punto selezionato dall'utente.

  • Utilizzare con soggetti stazionari.

d

[ AF ad area dinamica (S) ]

  • La fotocamera mette a fuoco un punto selezionato dall'utente. Se il soggetto lascia brevemente il punto selezionato, la fotocamera metterà a fuoco in base alle informazioni provenienti dai punti AF circostanti.

  • Questa opzione è disponibile solo quando è selezionata la modalità foto e [ AF continuo ] è scelto per la modalità di messa a fuoco.

  • Utilizzare per fotografie di atleti e altri soggetti attivi difficili da inquadrare utilizzando l'AF a punto singolo.

  • La dimensione dell'area utilizzata per la messa a fuoco può essere selezionata tra S (piccola), M (media) e L (grande). S è il più piccolo e L il più grande.

  • [ AF ad area dinamica (S) ]: scegliere quando c'è tempo per comporre la fotografia o quando si fotografano soggetti che si muovono in modo prevedibile (ad esempio, corridori o auto da corsa su una pista).

  • [ AF ad area dinamica (M) ]: scegliere quando si fotografano soggetti che si muovono in modo imprevedibile (ad esempio, giocatori a una partita di calcio).

  • [ AF ad area dinamica (L) ]: scegliere quando si fotografano soggetti che si muovono rapidamente e che non possono essere facilmente inquadrati nel punto AF selezionato (ad es. uccelli).

e

[ AF ad area dinamica (M) ]

f

[ AF ad area dinamica (L) ]

f

[ AF ad area estesa (S) ]

  • Come per l'AF a punto singolo, tranne per il fatto che la fotocamera mette a fuoco un'area più ampia.

  • Scegliere per istantanee, soggetti in movimento e altri soggetti difficili da fotografare utilizzando l'AF a punto singolo.

  • Durante la registrazione video, è possibile utilizzare l'AF ad area estesa per una messa a fuoco uniforme quando si effettuano riprese panoramiche o inclinate o si riprendono soggetti in movimento.

  • Se l'area di messa a fuoco selezionata contiene soggetti a distanze diverse dalla fotocamera, la fotocamera assegnerà la priorità al soggetto più vicino.

  • Le aree di messa a fuoco per [ AF area estesa (L) ] sono più grandi di quelle per [ AF area estesa (S) ].

g

[ AF ad area estesa (L) ]

u

[ Tracciamento 3D ]

  • La fotocamera tiene traccia della messa a fuoco su un soggetto selezionato.

  • Posiziona il punto AF sul soggetto e avvia l'inseguimento premendo AF-ON o premendo il pulsante di scatto a metà corsa; la messa a fuoco seguirà quindi il soggetto selezionato mentre si muove attraverso l'inquadratura. Rilascia il pulsante per terminare il rilevamento e ripristinare il punto AF selezionato in precedenza.

  • Se il soggetto esce dall'inquadratura, rimuovere il dito dal pulsante di scatto e ricomporre la foto con il soggetto nel punto AF selezionato.

  • Questa opzione è disponibile solo quando è selezionata la modalità foto e [ AF continuo ] è scelto per la modalità di messa a fuoco.

n

[ AF a inseguimento soggetto ]

  • Tieni traccia della messa a fuoco su un soggetto selezionato.

  • Posizionate il reticolo sul bersaglio e avviate l'inseguimento premendo a metà corsa il pulsante di scatto o premendo J o AF-ON ; il punto AF seguirà il soggetto selezionato mentre si muove attraverso l'inquadratura. Per terminare l'inseguimento e selezionare il punto AF centrale, premere J .

  • Questa opzione è disponibile solo in modalità video.

h

[ Area AF automatica ]

  • La fotocamera rileva automaticamente il soggetto e seleziona l'area di messa a fuoco.

  • Utilizzare nelle occasioni in cui non si ha il tempo di selezionare personalmente il punto di messa a fuoco, per i ritratti o per le istantanee e altre foto istantanee.

Attenzione: tracciamento 3D e tracciamento del soggetto

La fotocamera potrebbe non essere in grado di seguire soggetti che:

  • sono simili per colore, luminosità o motivo allo sfondo,

  • cambiare visibilmente in dimensioni, colore o luminosità,

  • sono troppo grandi o troppo piccoli,

  • sono troppo chiare o troppo scure,

  • muoviti velocemente, oppure

  • sono oscurati da altri oggetti o lasciano la cornice.

s : Il punto focale centrale

In tutti i modi area AF eccetto [ Area AF auto ], [ Tracking 3D ] e [ AF inseguimento soggetto ], viene visualizzato un punto nel punto AF quando si trova al centro dell'inquadratura.

Selezione rapida del punto di messa a fuoco
  • Per una selezione più rapida dei punti AF, scegliete [ Punti alternati ] per l'impostazione personalizzata a4 [ Punti AF utilizzati ] per utilizzare solo un quarto dei punti AF disponibili. La selezione di [ Punti alternati ] non influisce sul numero di punti disponibili per [ Pinpoint AF ].

  • Se si preferisce utilizzare il selettore secondario per la selezione del punto AF, è possibile scegliere [ Seleziona punto AF centrale ] per l'Impostazione personalizzata f2 [ Controlli personalizzati (scatto) ] > [ Centro selettore secondario ] per consentire il centro del selettore secondario selettore da utilizzare per selezionare rapidamente il punto AF centrale.

Scelta di un tipo di soggetto per la messa a fuoco automatica

La classe di soggetti a cui viene data priorità durante l'autofocus può essere scelta utilizzando le voci [ Opzioni rilevamento soggetto AF ] nei menu di ripresa foto e registrazione video, che offrono una scelta tra [ Auto ], [ Persone ], [ Animali ], [ Veicolo ], e [ Rilevamento soggetto disattivato ]. Il soggetto rilevato dalla fotocamera è indicato da un punto AF.

  • Nel caso del menu di registrazione video, la scelta del soggetto viene effettuata tramite [ Opzioni rilevamento soggetto AF ] > [ Rilevamento soggetto ]. È possibile selezionare tipi di soggetto separati per le modalità foto e video.

  • Il rilevamento del soggetto è disponibile quando [ AF area estesa (S) ], [ AF area estesa (L) ], [ Inseguimento 3D ], [ AF inseguimento soggetto ] o [ Area AF automatica ] è selezionato per [ AF -modalità area ].

  • I volti umani rilevati dalla fotocamera quando è selezionato [ Persone ] sono identificati da un bordo che indica il punto AF. Se la fotocamera rileva gli occhi del soggetto, il punto AF apparirà invece su uno o l'altro dei loro occhi (AF rilevamento viso/occhi). Se il soggetto distoglie lo sguardo dopo che è stato rilevato il suo volto, il punto AF si sposterà per seguire il suo movimento.

  • Se viene rilevato un cane, un gatto o un uccello quando è selezionato [ Animale ], il punto AF apparirà sul muso dell'animale in questione (AF con rilevamento di animali). Se la fotocamera rileva gli occhi del soggetto, il punto AF apparirà invece su uno o l'altro dei suoi occhi. Se la fotocamera non è in grado di rilevare né il viso né gli occhi, visualizzerà un punto AF sopra l'animale rilevato.

  • Se viene rilevata un'auto, una motocicletta, un treno, un aereo o una bicicletta quando è selezionato [ Veicolo ], il punto AF apparirà sopra il veicolo in questione. Nel caso dei treni, la telecamera rileverà solo la parte anteriore. Con gli aerei, la telecamera rileverà il corpo, il naso o la cabina di pilotaggio a seconda delle dimensioni dell'aereo.

  • Se è selezionato [ Auto ], la fotocamera rileverà persone, animali e veicoli e sceglierà automaticamente un soggetto per la messa a fuoco.

  • Per disabilitare del tutto il rilevamento del soggetto AF, scegliere [ Rilevamento soggetto disattivato ].

  • Se viene rilevato più di un soggetto del tipo selezionato, apparirà un punto AF grigio su ciascuno dei soggetti rilevati. Se è selezionato [ Area AF auto ] per [ Modo area AF ], le e e f appariranno sul punto AF selezionato dalla fotocamera. Il punto AF può essere posizionato sugli altri soggetti premendo 4 o 2 .

  • Durante la riproduzione, è possibile ingrandire il soggetto utilizzato per la messa a fuoco premendo J .

Attenzione: AF rilevamento viso/occhi

Il rilevamento del soggetto potrebbe non funzionare come previsto se:

  • il viso del soggetto è troppo grande o troppo piccolo rispetto all'inquadratura,

  • il viso del soggetto è troppo luminoso o poco illuminato,

  • il soggetto indossa occhiali o occhiali da sole,

  • il viso o gli occhi del soggetto sono oscurati da capelli o altri oggetti, oppure

  • il soggetto si muove eccessivamente durante la ripresa.

Avvertenze: rilevamento animali AF
  • Il rilevamento del soggetto potrebbe non funzionare come previsto se:

    • il viso del soggetto è troppo grande o troppo piccolo rispetto all'inquadratura,

    • il viso del soggetto è troppo luminoso o poco illuminato,

    • il viso o gli occhi del soggetto sono oscurati da pelliccia o simili,

    • il viso e gli occhi del soggetto sono di colori simili, oppure

    • il soggetto si muove eccessivamente durante la ripresa.

  • La fotocamera potrebbe visualizzare un bordo attorno a soggetti che non sono cani, gatti o uccelli ma che assomigliano a questi animali.

  • La luce dell'illuminatore ausiliario AF può influire negativamente sugli occhi di alcuni animali; quando si utilizza l'AF con rilevamento animali, selezionare [ OFF ] per l'impostazione personalizzata a12 [ Illuminatore ausiliario AF incorporato ].

Avvertenze: rilevamento veicoli AF
  • Il rilevamento del soggetto potrebbe non funzionare come previsto con soggetti che sono:

    • troppo grande o piccolo rispetto al telaio,

    • troppo chiaro o troppo scuro,

    • parzialmente nascosto,

    • di colore simile agli oggetti circostanti, o

    • muovendosi rapidamente.

  • La fotocamera potrebbe non rilevare veicoli di alcune forme e colori. In alternativa, può visualizzare un bordo attorno a soggetti che non sono veicoli.

Rilevamento del soggetto

L'esecuzione del rilevamento del soggetto può diminuire:

  • durante l'acquisizione di fotogrammi ad alta velocità o

  • se [ HLG ] o [ N-Log ] è selezionato come modalità tono per [ Tipo file video ] > [ ProRes 422 HQ 10-bit (MOV) ] o [ H.265 10-bit (MOV) ] nel video menu di registrazione.

Selezione del punto di messa a fuoco

Tranne quando è selezionato [ Area AF auto ] per Modo area AF, il punto AF può essere selezionato manualmente, consentendo di comporre fotografie con il soggetto posizionato quasi ovunque nell'inquadratura.

  • Utilizzare il multi-selettore per selezionare il punto AF mentre il timer di standby è attivo.

  • Premendo J seleziona il punto AF centrale.

Il sottoselettore
  • Il selettore secondario può essere utilizzato per la selezione del punto AF al posto del multi-selettore.

  • L'esposizione e la messa a fuoco si bloccano mentre si preme il centro del selettore secondario.

  • Fare attenzione a non mettere le dita negli occhi mentre si utilizza il selettore secondario con l'occhio rivolto al mirino.

Orientamento verticale ("alto")

Potrebbe essere utile utilizzare il multi-selettore verticale quando si scattano fotografie con orientamento verticale ("ritratto").

Utilizzo del sottoselettore e del multiselettore verticale

È possibile premere i centri del selettore secondario e del multi-selettore verticale o inclinarli come mostrato. I controlli potrebbero non funzionare come previsto se premuti lateralmente.

Blocco del punto di messa a fuoco

La selezione del punto AF può essere bloccata scegliendo [ ON ] per la Personalizzazione f4 o g3 [ Blocco controllo ] > [ Blocco punto AF ].

L'otturatore tattile

Toccare il display per mettere a fuoco il punto selezionato. L'otturatore verrà rilasciato quando si solleva il dito dal display.

Toccare l'icona mostrata nell'illustrazione per scegliere l'operazione eseguita toccando il display.

Opzione

Descrizione

W

[ Scatto a tocco/AF a tocco ]

  • Toccare il display per mettere a fuoco il punto selezionato e sollevare il dito per rilasciare l'otturatore.

  • Quando si sceglie un occhio utilizzando i controlli touch, tenere presente che la fotocamera potrebbe non mettere a fuoco l'occhio sul lato desiderato. Utilizzare il multi-selettore per scegliere l'occhio desiderato.

  • Se è selezionato [ Area AF auto ] per Modo area AF, la fotocamera metterà a fuoco il punto scelto, rilascerà l'otturatore e inseguirà il soggetto selezionato. Premi J per terminare l'inseguimento del soggetto.

  • Disponibile solo in modalità foto.

X

[ Spento ]

Otturatore touch disabilitato.

f

[ Posizione punto AF ]

  • Toccare il display per posizionare il punto AF. La fotocamera non metterà a fuoco e sollevando il dito dal display non verrà rilasciato l'otturatore.

  • Se [ AF inseguimento soggetto ] o [ Area AF auto ] è selezionato per Modo area AF, la messa a fuoco inseguirà il soggetto nel punto prescelto. Premi J per terminare l'inseguimento del soggetto.

V

[ AF tocco ]

  • Toccare il display per mettere a fuoco il punto selezionato. Alzare il dito dal display non fa scattare l'otturatore.

  • Se [ AF inseguimento soggetto ] o [ Area AF auto ] è selezionato per Modo area AF, la fotocamera metterà a fuoco e inseguirà il soggetto nel punto prescelto. Premi J per terminare l'inseguimento del soggetto.

Avvertenze: scattare foto utilizzando le opzioni di scatto con tocco
  • I controlli touch non possono essere utilizzati per la messa a fuoco manuale.

  • Il pulsante di scatto può essere utilizzato per scattare foto quando è visualizzata W

  • Durante la fotografia a raffica, i controlli touch possono essere utilizzati solo per scattare una foto alla volta. Utilizzare il pulsante di scatto per la fotografia a raffica.

  • In modalità autoscatto, la messa a fuoco si blocca sul soggetto selezionato quando si tocca il monitor e l'otturatore viene rilasciato circa 10 secondi dopo aver sollevato il dito dal display. Se il numero di scatti selezionato è maggiore di 1, gli scatti rimanenti verranno eseguiti in un'unica sequenza.

Blocco messa a fuoco

Utilizzare il blocco della messa a fuoco nei casi in cui la fotocamera ha problemi di messa a fuoco con l'autofocus.

  • Utilizzare il blocco della messa a fuoco per bloccare la messa a fuoco sul soggetto corrente quando AF-C è selezionato per la modalità di messa a fuoco.

  • Quando si utilizza il blocco della messa a fuoco, scegliere una modalità area AF diversa da [ Area AF auto ].

  1. Posizionare il soggetto nel punto AF selezionato e premere a metà corsa il pulsante di scatto.

  2. Premere il centro del selettore secondario.
    • Tenendo premuto il pulsante di scatto a metà corsa ( q ), premere al centro il selettore secondario ( w ) per bloccare la messa a fuoco. La messa a fuoco rimarrà bloccata mentre si preme il centro del selettore secondario, anche se si solleva il dito dal pulsante di scatto.

    • Anche l'esposizione verrà bloccata.

    • Le icone AE-L appariranno sui display.

  3. Tenendo premuto il centro del selettore secondario, ricomporre la fotografia e scattare.

    Non modificare la distanza tra la fotocamera e il soggetto. Se la distanza dal soggetto cambia, rilasciare il blocco e mettere a fuoco nuovamente alla nuova distanza.

Blocco della messa a fuoco quando AF-S è selezionato per la modalità di messa a fuoco

La messa a fuoco si blocca mentre si preme a metà corsa il pulsante di scatto. È inoltre possibile bloccare la messa a fuoco premendo il centro del selettore secondario.

Scatti multipli alla stessa distanza di messa a fuoco
  • Se hai bloccato la messa a fuoco premendo il centro del selettore secondario, la messa a fuoco rimarrà bloccata tra gli scatti se tieni premuto il centro del selettore secondario.

  • Se hai bloccato la messa a fuoco premendo a metà il pulsante di scatto, la messa a fuoco rimarrà bloccata se tieni premuto il pulsante a metà tra uno scatto e l'altro.

Blocco della messa a fuoco con il pulsante AF-ON
  • Il pulsante AF-ON può essere utilizzato per la messa a fuoco al posto del pulsante di scatto.

  • Quando è selezionato [ Solo AF-ON ] per la Personalizzazione a6 [ Attivazione AF ], la messa a fuoco può essere avviata solo premendo il pulsante AF-ON ; la fotocamera non mette a fuoco quando si preme a metà corsa il pulsante di scatto. La messa a fuoco rimarrà bloccata dopo il rilascio del pulsante AF-ON. Per terminare il blocco della messa a fuoco, premere nuovamente il pulsante AF‑ON.

Messa a fuoco manuale

La messa a fuoco manuale è disponibile in modalità di messa a fuoco manuale. Utilizzare la messa a fuoco manuale quando, ad esempio, l'autofocus non produce i risultati desiderati.

  • Posiziona il punto AF sul soggetto e ruota la messa a fuoco o l'anello di controllo finché il soggetto non è a fuoco.

  • Per una maggiore precisione, premi il X per ingrandire la vista attraverso l'obiettivo.

  • L'indicatore di messa a fuoco ( I ) nel display di ripresa può essere utilizzato per confermare se il soggetto nel punto AF selezionato è a fuoco (telemetro elettronico). Anche il punto AF si illumina in verde quando il soggetto è a fuoco.

    1

    Indicatore della distanza di messa a fuoco

    2

    Indicatore di messa a fuoco

    Indicatore di messa a fuoco

    Descrizione

    (costante)

    Il soggetto è a fuoco.

    (costante)

    Il punto AF è davanti al soggetto.

    (costante)

    Il punto AF è dietro il soggetto.

    (lampeggia)

    La fotocamera non è in grado di mettere a fuoco.

  • Quando si utilizza la messa a fuoco manuale con soggetti non adatti alla messa a fuoco automatica, tenere presente che l'indicatore di messa a fuoco ( I ) potrebbe essere visualizzato quando il soggetto non è a fuoco. Ingrandisci la vista attraverso l'obiettivo e controlla la messa a fuoco. Si consiglia l'uso di un treppiede quando la fotocamera ha problemi di messa a fuoco.

Obiettivi con selezione della modalità di messa a fuoco

La modalità di messa a fuoco manuale può essere scelta utilizzando i controlli di selezione della modalità di messa a fuoco sull'obiettivo (ove disponibile).

Il segno del piano focale e la distanza flangia-posteriore

La distanza di messa a fuoco viene misurata dal contrassegno del piano focale ( E ) sul corpo della fotocamera, che mostra la posizione del piano focale all'interno della fotocamera ( q ). Utilizzare questo segno quando si misura la distanza dal soggetto per la messa a fuoco manuale o la fotografia macro. La distanza tra il piano focale e la flangia di montaggio dell'obiettivo è nota come "distanza flangia-posteriore" ( w ). Su questa fotocamera, la distanza della flangia posteriore è di 16 mm (0,63 pollici).

Focus Peaking
  • Se è selezionato [ ON ] per la Personalizzazione a13 [ Focus peaking ] > [ Focus peaking ], gli oggetti a fuoco saranno indicati da contorni colorati che appaiono quando la messa a fuoco viene regolata manualmente (focus peaking).

  • Si noti che la visualizzazione del picco di messa a fuoco potrebbe non apparire se la fotocamera non è in grado di rilevare i contorni. Controllare la messa a fuoco nel display di ripresa.