Scelta di una modalità di messa a fuoco

Ruotare il selettore del modo di messa a fuoco su AF per selezionare la messa a fuoco automatica o su M per selezionare la messa a fuoco manuale.

Durante la fotografia tramite mirino, la fotocamera mette a fuoco utilizzando 51 punti AF.

Modalità di messa a fuoco automatica

Scegli come mette a fuoco la fotocamera in modalità autofocus.

Fotografia con mirino

Opzione

Descrizione

TODO: table/tgroup/tbody/row[1]/entry[1]/p/indexmarkerAF-A

[ Commutazione automatica modalità AF ]

La fotocamera utilizza AF-S quando si fotografano soggetti fermi e AF-C quando si fotografano soggetti in movimento.

TODO: table/tgroup/tbody/row[2]/entry[1]/p/indexmarkerAF-S

[ AF singolo ]

Per soggetti stazionari. La messa a fuoco si blocca quando si preme il pulsante di scatto a metà corsa. Con le impostazioni predefinite, l'otturatore può essere rilasciato solo quando viene visualizzato l' I ) ( priorità di messa a fuoco ).

TODO: table/tgroup/tbody/row[3]/entry[1]/p/indexmarkerAF‑C

[ AF continuo ]

Per soggetti in movimento. La fotocamera mette a fuoco continuamente mentre il pulsante di scatto viene premuto a metà corsa; se il soggetto si muove, la fotocamera attiverà il rilevamento predittivo della messa a fuoco per prevedere la distanza finale dal soggetto e regolare la messa a fuoco secondo necessità. Con le impostazioni predefinite, l'otturatore può essere rilasciato indipendentemente dal fatto che il soggetto sia a fuoco ( priorità di scatto).

Monitoraggio predittivo della messa a fuoco

Se AF-C è selezionato per la modalità AF, o se AF-A è selezionato e la fotocamera sta riprendendo utilizzando AF-C , la fotocamera avvierà il rilevamento della messa a fuoco predittivo se il soggetto si avvicina o si allontana dalla fotocamera mentre è premuto il pulsante di scatto viene premuto a metà o viene premuto il pulsante AF-ON. Ciò consente alla fotocamera di monitorare la messa a fuoco mentre tenta di prevedere dove sarà il soggetto quando verrà rilasciato l'otturatore.

Fotografia dal vivo

Opzione

Descrizione

TODO: table/tgroup/tbody/row[1]/entry[1]/p/indexmarkerAF-A

[ Commutazione automatica modalità AF ]

La fotocamera seleziona automaticamente AF‑S quando il soggetto è fermo e AF‑C quando il soggetto è in movimento.

  • Questa opzione è disponibile solo durante la fotografia.

TODO: table/tgroup/tbody/row[2]/entry[1]/p/indexmarkerAF-S

[ AF singolo ]

Per soggetti stazionari. Premere il pulsante di scatto a metà corsa per mettere a fuoco. Se la fotocamera è in grado di mettere a fuoco, il punto AF passerà da rosso a verde; la messa a fuoco si bloccherà mentre il pulsante di scatto viene premuto a metà corsa. Se la fotocamera non riesce a mettere a fuoco, il punto AF lampeggia in rosso.

  • Con le impostazioni predefinite, l'otturatore può essere rilasciato solo se la fotocamera è in grado di mettere a fuoco (priorità di messa a fuoco).

TODO: table/tgroup/tbody/row[3]/entry[1]/p/indexmarkerAF‑C

[ AF continuo ]

Per soggetti in movimento. La fotocamera mette a fuoco continuamente mentre il pulsante di scatto viene premuto a metà corsa; se il soggetto si muove, la fotocamera prevede la distanza finale dal soggetto e regola la messa a fuoco secondo necessità.

  • Con le impostazioni predefinite, l'otturatore può essere rilasciato indipendentemente dal fatto che il soggetto sia a fuoco (priorità di scatto).

TODO: table/tgroup/tbody/row[4]/entry[1]/p/indexmarkerAF-F

[ AF a tempo pieno ]

La fotocamera regola continuamente la messa a fuoco in risposta al movimento del soggetto o ai cambiamenti nella composizione. Quando si preme il pulsante di scatto a metà corsa, il punto AF passerà da rosso a verde e la messa a fuoco si bloccherà.

  • Questa opzione è disponibile solo durante le riprese.

Scelta di una modalità di messa a fuoco automatica

Per scegliere la modalità di messa a fuoco automatica, tieni premuto il pulsante della modalità AF e ruota la ghiera di comando principale.

  • Durante la fotografia tramite mirino, la modalità AF selezionata viene visualizzata nel pannello di controllo e nel mirino.

  • Durante la fotografia live view e le riprese, la modalità AF selezionata viene visualizzata sul monitor.

Modo area AF

Scegli come la fotocamera seleziona il punto AF per l'autofocus.

Fotografia con mirino

Opzione

Descrizione

[ AF a punto singolo ]

Seleziona il punto AF ( Selezione del punto di messa a fuoco ); la fotocamera metterà a fuoco solo il soggetto nel punto AF selezionato. Utilizzare con soggetti fissi.

[ AF ad area dinamica (9 punti) ]/[ AF ad area dinamica (21 punti) ]/ [ AF ad area dinamica (51 punti) ]

Seleziona il punto di messa a fuoco. Nelle modalità di messa a fuoco AF‑A e AF‑C , la fotocamera metterà a fuoco in base alle informazioni provenienti dai punti AF circostanti se il soggetto si allontana brevemente dal punto selezionato. Il numero di punti AF varia in base alla modalità selezionata:

  • [ AF ad area dinamica (9 punti) ]: scegliere quando c'è tempo per comporre la fotografia o quando si fotografano soggetti che si muovono in modo prevedibile (ad es. corridori o auto da corsa su una pista).

  • [ AF ad area dinamica (21 punti) ]: scegliere quando si fotografano soggetti che si muovono in modo imprevedibile (ad es. giocatori a una partita di calcio).

  • [ AF ad area dinamica (51 punti) ]: scegliere quando si fotografano soggetti che si muovono rapidamente e non possono essere facilmente inquadrati nel mirino (ad es. uccelli).

[ Tracciamento 3D ]

Seleziona il punto di messa a fuoco. Mentre il pulsante di scatto viene premuto a metà corsa nei modi di messa a fuoco AF‑A e AF‑C , la fotocamera utilizzerà tutti i 51 punti AF per seguire i soggetti che lasciano il punto selezionato e sceglierne di nuovi in base alle esigenze.

  • Utilizzare per comporre rapidamente immagini con soggetti che si muovono in modo irregolare da un lato all'altro (ad es. giocatori di tennis).

  • Se il soggetto esce dal mirino, rimuovere il dito dal pulsante di scatto e ricomporre la fotografia con il soggetto nel punto AF selezionato.

[ AF area gruppo ]

La fotocamera mette a fuoco utilizzando un gruppo di punti AF selezionati dall'utente, riducendo il rischio che la fotocamera si concentri sullo sfondo anziché sul soggetto principale.

  • Utilizzare per istantanee o foto di soggetti in movimento difficili da inquadrare utilizzando l'opzione [ AF a punto singolo].

  • Il rilevamento del volto è abilitato. La fotocamera dà priorità a tutti i volti rilevati.

[ Area AF automatica ]

La fotocamera rileva automaticamente il soggetto e seleziona il punto AF.

  • Se viene rilevato un volto, la fotocamera darà la priorità al soggetto del ritratto (AF con rilevamento del volto). Ciò ti consente di concentrarti sulla composizione e sulle espressioni facciali anche se il soggetto è in movimento ( AF rilevamento viso/occhi ).

  • Usalo nelle occasioni in cui non hai tempo per selezionare tu stesso il punto AF, per ritratti, istantanee e altre foto scattate al momento.

  • Quando AF-S è selezionato per la modalità di messa a fuoco automatica, i punti AF attivi vengono evidenziati brevemente dopo la messa a fuoco della fotocamera. Quando si seleziona AF-C o quando si seleziona AF-A e si scattano fotografie utilizzando AF-C , viene visualizzato solo il punto AF principale.

Modo area AF

La modalità area AF viene visualizzata nel pannello di controllo e nel mirino.

Modalità area AF

Pannello di controllo

Mirino

Visualizzazione del punto AF nel mirino (durante la selezione)

[ AF a punto singolo ]

[ AF ad area dinamica (9 punti) ] *

[ AF ad area dinamica (21 punti) ] *

[ AF ad area dinamica (51 punti) ] *

[ Tracciamento 3D ]

[ AF ad area gruppo ]

[ Area AF automatica ]

  • Nel mirino viene visualizzato solo il punto AF attivo. I punti di messa a fuoco rimanenti forniscono informazioni per facilitare l'operazione di messa a fuoco.

Tracciamento 3D

Quando si seleziona [ Tracking 3D ] per Modo area AF, la fotocamera memorizza i colori nell'area circostante il punto AF nel momento in cui si preme il pulsante di scatto a metà corsa. Di conseguenza, il tracking 3D potrebbe non produrre i risultati desiderati con soggetti di colore simile allo sfondo o che occupano un'area molto piccola dell'inquadratura.

Selezione rapida del punto di messa a fuoco

Per una selezione più rapida dei punti AF, scegliere [ Ogni altro punto ] per la Personalizzazione a6 [ Punti AF utilizzati ] per utilizzare solo un quarto dei punti AF disponibili.

Teleconvertitori AF‑S/AF‑I

Se si seleziona [ Tracking 3D ] o [ Area AF auto ] per il modo area AF quando si utilizza un moltiplicatore di focale AF‑S/AF‑I, [ AF a punto singolo ] verrà selezionato automaticamente con diaframmi combinati inferiori a f/ 5.6.

Fotografia dal vivo

Opzione

Descrizione

3

[ AF puntuale ]

Consigliato per scatti che coinvolgono soggetti statici, come edifici, fotografie di prodotti in studio o primi piani. Utilizzare per individuare la messa a fuoco su un punto selezionato nell'inquadratura più piccolo del punto AF per [ AF a punto singolo ]. Questa opzione è disponibile solo quando AF‑S è selezionato per la modalità AF durante la fotografia fissa. La messa a fuoco potrebbe essere più lenta rispetto a [ AF a punto singolo ].

d

[ AF a punto singolo ]

La fotocamera mette a fuoco un punto selezionato dall'utente. Utilizzare con soggetti fissi.

f

[ AF ad ampia area (S) ]

Come per [ AF a punto singolo ], tranne per il fatto che la fotocamera mette a fuoco un'area più ampia, le aree di messa a fuoco per [ AF ad ampia area (L) ] sono più grandi di quelle per [ AF ad ampia area (S) ]. Utilizzare per istantanee o foto di soggetti in movimento difficili da inquadrare utilizzando [ AF a punto singolo ] o durante la registrazione di filmati per una messa a fuoco fluida quando si effettuano scatti in panoramica o inclinati o si riprendono soggetti in movimento. Se l'area di messa a fuoco selezionata contiene soggetti a distanze diverse dalla fotocamera, la fotocamera assegnerà la priorità al soggetto più vicino.

g

[ AF ad area ampia (L) ]

e

[ AF ad area dinamica ]

La fotocamera mette a fuoco un punto selezionato dall'utente. Se il soggetto lascia brevemente il punto selezionato, la fotocamera metterà a fuoco in base alle informazioni provenienti dai punti AF circostanti.

  • Utilizzare per fotografie di atleti e altri soggetti attivi difficili da inquadrare utilizzando [ AF a punto singolo ].

  • Questa opzione è disponibile solo quando AF‑A o AF‑C è selezionato per la modalità di messa a fuoco automatica durante la fotografia.

h

[ Area AF automatica ]

La fotocamera rileva automaticamente il soggetto e seleziona l'area di messa a fuoco.

  • Usalo nelle occasioni in cui non hai tempo per selezionare tu stesso il punto AF, per i ritratti o per le istantanee e altre foto scattate al momento.

  • Se viene rilevato un soggetto di un ritratto durante la fotografia live view, attorno al viso del soggetto viene visualizzato un bordo ambra che indica il punto AF. Se la fotocamera rileva gli occhi del soggetto, il bordo ambra apparirà invece intorno a un occhio (AF rilevamento viso/occhi). Questo ti libera di concentrarti sulla composizione e sull'espressione del tuo soggetto quando fotografi soggetti di ritratti attivi ( AF rilevamento viso/occhi ).

  • Tracciamento del soggetto ( AF inseguimento soggetto ) può essere attivato premendo il pulsante J

Utilizzo dell'autofocus in Live View
  • La fotocamera potrebbe non essere in grado di mettere a fuoco se:

    • Il soggetto contiene linee parallele al bordo lungo dell'inquadratura

    • Il soggetto manca di contrasto

    • Il soggetto nel punto AF contiene aree di luminosità fortemente contrastante

    • Il punto di messa a fuoco include l'illuminazione spot notturna o un'insegna al neon o un'altra fonte di luce che cambia di luminosità

    • Sfarfallio o bande appaiono in condizioni di illuminazione fluorescente, a vapori di mercurio, a vapori di sodio o simili

    • Viene utilizzato un filtro a croce (a stella) o un altro filtro speciale

    • Il soggetto appare più piccolo del punto AF

    • Il soggetto è dominato da motivi geometrici regolari (p. es., persiane o una fila di finestre in un grattacielo)

    • Il soggetto è in movimento

  • Il monitor potrebbe schiarirsi o scurirsi mentre la fotocamera mette a fuoco.

  • Il punto AF a volte può essere visualizzato in verde quando la fotocamera non è in grado di mettere a fuoco.

  • Utilizzare un obiettivo AF‑S o AF‑P. I risultati desiderati potrebbero non essere raggiunti con altri obiettivi o moltiplicatori di focale.

s : il punto di messa a fuoco centrale

In tutti i modi area AF eccetto [ Area AF auto ], un punto appare nel punto AF quando si trova al centro dell'inquadratura.

Selezione rapida del punto di messa a fuoco

Per una selezione più rapida del punto AF, scegliere [ Ogni altro punto ] per l'Impostazione personalizzata a6 [ Punti AF utilizzati ] per utilizzare solo un quarto dei punti AF disponibili (il numero di punti disponibili per [ Pinpoint AF ] e [ AF area ampia ( L) ] non cambia).

Scelta di un modo area AF

Per scegliere la modalità area AF, tenete premuto il pulsante della modalità AF e ruotate la ghiera secondaria.

  • Durante la fotografia tramite mirino, il modo area AF selezionato viene visualizzato nel pannello di controllo e nel mirino.

  • Durante la fotografia live view e le riprese, il modo area AF selezionato viene visualizzato sul monitor.

AF rilevamento viso/occhi

Quando si seleziona [ Area AF automatica ] per Modalità area AF, è possibile abilitare l'AF con rilevamento del volto, consentendo alla fotocamera di rilevare i volti di soggetti di ritratti umani. Durante la fotografia live view è disponibile l'AF con rilevamento viso/occhi, in cui la fotocamera rileva sia i volti che gli occhi. È possibile configurare l'AF con rilevamento del viso e degli occhi utilizzando l'impostazione personalizzata a5 [ Rilevamento del viso/occhi dell'area AF automatica].

Fotografia con mirino

  • Se è selezionato [ Rilevamento viso e occhi attivato ] o [ Rilevamento volto attivato ], la fotocamera assegnerà la priorità di messa a fuoco ai volti di qualsiasi soggetto del ritratto rilevato.

  • Se il soggetto distoglie lo sguardo dopo che è stato rilevato il viso, il punto AF si sposterà per seguirne il movimento.

  • Durante la riproduzione, puoi ingrandire il viso utilizzato per la messa a fuoco premendo il pulsante J

Fotografia dal vivo

  • Se è selezionato [ Rilevamento viso e occhi attivato ] e viene rilevato un soggetto di un ritratto, attorno al viso del soggetto viene visualizzato un bordo ambra che indica il punto AF. Se la fotocamera rileva gli occhi del soggetto durante la fotografia live view, il bordo verrà invece visualizzato attorno all'uno o all'altro dei suoi occhi.

  • I volti rilevati quando è selezionato [ Rilevamento volto attivo ] sono indicati in modo simile da un bordo color ambra.

  • Se AF‑S è selezionato per la modalità AF, o se è selezionato AF-A e la fotocamera sta riprendendo utilizzando AF-S , il punto AF diventa verde quando la fotocamera mette a fuoco.

  • Se viene rilevato più di un soggetto del ritratto o più di un occhio, le e e f appariranno sul punto AF e sarà possibile posizionare il punto AF su un viso o occhio diverso premendo 4 o 2 .

  • Se il soggetto distoglie lo sguardo dopo che è stato rilevato il viso, il punto AF si sposterà per seguirne il movimento.

  • Durante la riproduzione, è possibile ingrandire il viso o l'occhio utilizzati per la messa a fuoco premendo J .

AF rilevamento viso/occhi
  • Il rilevamento degli occhi non è disponibile durante la registrazione di filmati.

  • Il rilevamento di occhi e volti potrebbe non funzionare come previsto se:

    • il viso del soggetto occupa una parte molto grande o molto piccola dell'inquadratura,

    • il viso del soggetto è illuminato troppo intensamente o troppo male,

    • il soggetto indossa occhiali o occhiali da sole,

    • il viso o gli occhi del soggetto sono oscurati da capelli o altri oggetti, o

    • il soggetto si muove eccessivamente durante la ripresa.

AF con inseguimento del soggetto

Se si seleziona [ Area AF auto ] per Modo area AF durante live view, è possibile premere J per abilitare il tracking della messa a fuoco. Il punto di messa a fuoco cambierà in un reticolo di puntamento; posizionare il reticolo sul bersaglio e premere il pulsante AF-ON o premere di J per avviare il puntamento. Il punto AF seguirà il soggetto selezionato mentre si muove attraverso l'inquadratura. Per terminare il rilevamento, premere J una terza volta. Per uscire dalla modalità di inseguimento del soggetto, premere il pulsante W ( Y ).

Tracciamento del soggetto

La fotocamera potrebbe non essere in grado di inseguire i soggetti se si muovono rapidamente, lasciano l'inquadratura o sono oscurati da altri oggetti, cambiano visibilmente in termini di dimensioni, colore o luminosità oppure sono troppo piccoli, troppo grandi, troppo luminosi, troppo scuri o simili in colore o luminosità allo sfondo.

Selezione del punto di messa a fuoco

Tranne quando è selezionato [ Area AF automatica ] per Modo area AF, il punto AF può essere selezionato manualmente, consentendo di comporre le fotografie con il soggetto posizionato quasi ovunque nell'inquadratura.

  1. Annulla il blocco del selettore di messa a fuoco.

    Ruotare il blocco del selettore della messa a fuoco su I .

  2. Utilizzare il multi-selettore per selezionare il punto AF mentre il timer di standby è attivo.

    • Durante la fotografia tramite mirino, puoi scegliere tra 51 punti AF.

    • Durante il live view, il punto AF può essere posizionato in qualsiasi punto dell'inquadratura.

    • Il punto AF centrale può essere selezionato premendo J .

    • Il blocco del selettore della messa a fuoco può essere ruotato sulla posizione di blocco ( L ) dopo la selezione per evitare che il punto AF selezionato cambi quando si preme il multi-selettore.

Blocco della messa a fuoco

Se il soggetto non sarà nel punto AF selezionato nella composizione finale, o se la fotocamera non è in grado di mettere a fuoco il soggetto selezionato, premere il A per bloccare la messa a fuoco alla distanza desiderata prima di ricomporre lo scatto ( Blocco messa a fuoco ).

Ottenere buoni risultati con l'autofocus

La fotocamera potrebbe non essere in grado di mettere a fuoco nelle condizioni elencate di seguito, nel qual caso il rilascio dell'otturatore potrebbe essere disabilitato o le immagini potrebbero essere sfocate, quest'ultimo a causa della visualizzazione dell'indicatore di messa a fuoco della fotocamera ( I ) o, in live view, visualizzando il punto AF in verde, quando il soggetto non è a fuoco. Metti a fuoco manualmente o usa il blocco della messa a fuoco per mettere a fuoco un altro soggetto alla stessa distanza.

  • C'è poco contrasto tra il soggetto e lo sfondo, come potrebbe essere il caso se il soggetto viene fotografato contro una parete anonima o lo sfondo è dello stesso colore del soggetto.

  • Il punto AF contiene oggetti a diverse distanze dalla fotocamera, come potrebbe essere il caso se il soggetto si trova all'interno di una gabbia.

  • Il soggetto è dominato da motivi geometrici regolari come le file di finestre di un grattacielo.

  • Il punto AF contiene aree di luminosità fortemente contrastante, come potrebbe essere il caso se il soggetto è per metà in ombra.

  • Gli oggetti sullo sfondo appaiono più grandi del soggetto principale, come potrebbe essere il caso se un edificio si trova nella cornice dietro il soggetto.

  • Il soggetto contiene molti dettagli fini, come può essere il caso quando il soggetto è un campo di fiori.

Messa a fuoco manuale

La messa a fuoco manuale è disponibile per obiettivi che non supportano l'autofocus (obiettivi non AF NIKKOR) o quando l'autofocus non produce i risultati desiderati.

  • Obiettivi AF : impostare l'interruttore della modalità di messa a fuoco dell'obiettivo (se presente) e il selettore della modalità di messa a fuoco della fotocamera su M .

  • Obiettivi con messa a fuoco manuale: messa a fuoco manualmente.

Per mettere a fuoco manualmente, regolare l'anello di messa a fuoco dell'obiettivo finché l'immagine visualizzata sul campo trasparente opaco nel mirino non è a fuoco.

Obiettivi AF

Non utilizzare obiettivi AF con l'interruttore del modo di messa a fuoco dell'obiettivo impostato su M e il selettore del modo di messa a fuoco della fotocamera impostato su AF . La mancata osservanza di questa precauzione potrebbe danneggiare la fotocamera o l'obiettivo. Ciò non si applica agli obiettivi AF‑S e AF‑P, che possono essere utilizzati in modalità M senza impostare il selettore della modalità di messa a fuoco della fotocamera su M .

Il telemetro elettronico

Gli indicatori di messa a fuoco ( I ) nel mirino e nel monitor possono essere utilizzati per verificare se il soggetto nel punto AF selezionato è a fuoco.

  • Gli indicatori di messa a fuoco ( I ) vengono visualizzati quando il soggetto è a fuoco.

    Indicatore di messa a fuoco

    Stato

    (costante)

    Il soggetto è a fuoco.

    (costante)

    Il punto AF è davanti al soggetto.

    (costante)

    Il punto di messa a fuoco è dietro il soggetto.

    (costante)

    La fotocamera non è in grado di mettere a fuoco.

  • Si noti che con i soggetti elencati in "Ottenere buoni risultati con la messa a fuoco automatica" ( Ottenere buoni risultati con la messa a fuoco automatica ), l'indicatore di messa a fuoco ( I ) può talvolta essere visualizzato quando il soggetto non è a fuoco. Confermare la messa a fuoco nel mirino prima di scattare. Durante il live view, puoi controllare la messa a fuoco ingrandendo la vista attraverso l'obiettivo.

  • Si consiglia un treppiede se si verificano problemi di messa a fuoco.

Obiettivi AF‑P

Quando si utilizza un obiettivo AF‑P in modalità di messa a fuoco manuale, l'indicatore di messa a fuoco lampeggia nel mirino (o in live view, il punto AF lampeggia nel monitor) per avvisare che continuando a ruotare l'anello di messa a fuoco nell'attuale la direzione non mette a fuoco il soggetto.

Il segno del piano focale e la distanza flangia-posteriore

La distanza di messa a fuoco viene misurata dal segno del piano focale ( E ) sul corpo della fotocamera, che mostra la posizione del piano focale all'interno della fotocamera ( q ). Utilizzare questo segno quando si misura la distanza dal soggetto per la messa a fuoco manuale o la fotografia macro. La distanza tra il piano focale e la flangia di montaggio dell'obiettivo è nota come "distanza flangia posteriore" ( w ). Su questa fotocamera, la distanza flangia-posteriore è di 46,5 mm (1,83 pollici).

Picco di messa a fuoco

Se il peaking della messa a fuoco è abilitato utilizzando l'impostazione personalizzata d11 [ Peaking highlights ], gli oggetti a fuoco verranno indicati da contorni colorati che appaiono quando la messa a fuoco viene regolata manualmente durante il live view. Si noti che le alte luci peaking potrebbero non essere visualizzate se la fotocamera non è in grado di rilevare i contorni, nel qual caso è possibile controllare la messa a fuoco ingrandendo la vista attraverso l'obiettivo sul display.