Lo spostamento della messa a fuoco varia automaticamente la messa a fuoco su una serie di scatti. Usalo per scattare foto che verranno successivamente combinate utilizzando il focus stacking per creare una singola immagine con una maggiore profondità di campo. Prima di utilizzare lo spostamento della messa a fuoco, scegliere una modalità di messa a fuoco AF-S o AF-C e una modalità di scatto diversa dall'autoscatto o dall'acquisizione di fotogrammi ad alta velocità.

Opzione

Descrizione

[ Inizio ]

Inizia a sparare. La fotocamera scatterà il numero selezionato di scatti, modificando la distanza di messa a fuoco della quantità selezionata ad ogni scatto.

[ N. di scatti ]

Scegli il numero di colpi (massimo 300).

[ Larghezza del passo di messa a fuoco ]

Lo spostamento della messa a fuoco varia la distanza di messa a fuoco su una serie di fotografie. Scegli di quanto cambia la distanza di messa a fuoco a ogni scatto.

[ Intervallo fino allo scatto successivo ]

Scegli l'intervallo tra gli scatti, in secondi.

  • Selezionate [ 00 ] per scattare foto fino a circa 5 fps.

  • Per garantire un'esposizione corretta quando si utilizza un flash, scegliere un intervallo sufficientemente lungo per la ricarica del flash.

[ Blocco esposizione primo fotogramma ]

  • [ ACCESO ]: La fotocamera blocca l'esposizione per tutti gli scatti con l'impostazione per il primo fotogramma.

  • [ OFF ]: la fotocamera regola l'esposizione prima di ogni scatto.

[ Cartella di archiviazione iniziale ]

Evidenziate le opzioni e premete J o 2 per selezionare ( M ) o deselezionare ( U ).

  • [ Nuova cartella ]: viene creata una nuova cartella per ogni nuova sequenza.

  • [ Ripristina numerazione file ]: la numerazione dei file viene reimpostata su 0001 ogni volta che viene creata una nuova cartella.

Fotografia con cambio di messa a fuoco

Prima di sparare
  • Fai uno scatto di prova con le impostazioni correnti.

  • Per garantire che la ripresa non venga interrotta, utilizzare una batteria completamente carica, l'adattatore CA/caricabatteria in dotazione o un adattatore CA e un connettore di alimentazione opzionali.

  1. Messa a fuoco.

    • Durante lo spostamento della messa a fuoco, la fotocamera esegue una serie di scatti partendo da una posizione di messa a fuoco selezionata e proseguendo verso l'infinito. Dato che la ripresa termina quando viene raggiunto l'infinito, la posizione di messa a fuoco iniziale dovrebbe essere leggermente davanti (cioè, più vicina alla fotocamera rispetto) al punto più vicino al soggetto.

    • Non muovere la fotocamera dopo aver messo a fuoco.

  2. Evidenziate [ Scatto con spostamento della messa a fuoco ] nel menu di ripresa foto e premete 2 .
  3. Regola le impostazioni di spostamento della messa a fuoco.

    • Scegli il numero di colpi.

      Evidenziate [ N. di scatti ] e premete 2 .

      Scegli il numero di colpi e premi J .

      • Il numero massimo di colpi è 300.

      • Ti consigliamo di scattare più foto di quanto pensi di aver bisogno. Puoi vagliarli durante il focus stacking.

      • Potrebbero essere necessari più di 100 scatti per fotografie di insetti o altri piccoli oggetti. D'altra parte, potrebbero bastare pochi per fotografare un paesaggio dalla parte anteriore a quella posteriore con un obiettivo grandangolare.

    • Scegli di quanto cambia la distanza di messa a fuoco a ogni scatto.

      Evidenziate [ Larghezza passo messa a fuoco ] e premete 2 .

      Scegli una larghezza del passo di messa a fuoco e premi J .

      • Premere 4 per ridurre l'ampiezza del passo di messa a fuoco, 2 per aumentarla.

      • Tieni presente che le impostazioni elevate aumentano il rischio che alcune aree risultino sfocate quando gli scatti sono impilati. Si consiglia un valore di 5 o meno.

      • Prova a sperimentare con impostazioni diverse prima di scattare.

    • Scegli l'intervallo fino allo scatto successivo.

      Evidenziare [ Intervallo fino allo scatto successivo ] e premere 2 .

      Scegli l'intervallo tra gli scatti e premi J .

      • Scegli l'intervallo tra gli scatti, in secondi.

      • Selezionate [ 00 ] per scattare foto fino a circa 5 fps.

      • Per garantire un'esposizione corretta quando si utilizza un flash, scegliere un intervallo sufficientemente lungo per la ricarica del flash. Si consiglia un'impostazione di [ 00 ] quando si scatta senza flash.

    • Abilita o disabilita il blocco dell'esposizione del primo fotogramma.

      Evidenziate [ Blocco esposizione primo fotogramma ] e premete 2 per selezionare [ ON ] o [ OFF ].

      • [ OFF ] è consigliato se l'illuminazione e altre condizioni non cambiano durante lo scatto, [ ON ] quando si fotografano paesaggi e simili in condizioni di illuminazione variabile.

      • Selezionando [ ON ] si blocca l'esposizione al valore del primo scatto, assicurando che tutte le foto abbiano la stessa esposizione. Grandi cambiamenti nella luminosità del soggetto durante lo scatto possono tuttavia provocare variazioni evidenti nell'esposizione. Questo può essere risolto selezionando [ OFF ].

    • Scegli le opzioni della cartella iniziale.

      Evidenziare [ Cartella di archiviazione iniziale ] e premere 2 .

      Dopo aver evidenziato le opzioni desiderate e aver premuto J per attivarle ( M ) o disattivarle ( U ), premere 4 .

  4. Evidenziate [ Avvia ] e premete J .
    • La ripresa inizia dopo circa 3 s.

    • Il display si spegne durante la ripresa.

    • La fotocamera scatta foto all'intervallo selezionato, partendo dalla distanza di messa a fuoco selezionata all'inizio dello scatto e procedendo verso l'infinito della distanza del passo di messa a fuoco selezionata ad ogni scatto.

    • La ripresa termina quando è stato effettuato il numero di scatti selezionato o la messa a fuoco raggiunge l'infinito.

Fine della fotografia con cambio di messa a fuoco

Per terminare le riprese prima che siano state eseguite tutte le riprese, puoi:

  • selezionare [ Ripresa con cambio messa a fuoco ] nel menu di ripresa foto, evidenziare [ Spento ] e premere J , o

  • premete a metà corsa il pulsante di scatto o premete il J tra uno scatto e l'altro.

Durante le riprese

Durante la ripresa viene visualizzata un'icona 9

Avvertenze: fotografia con spostamento della messa a fuoco
  • La velocità dell'otturatore e il tempo necessario per registrare l'immagine possono variare da uno scatto all'altro. Di conseguenza, la fotocamera potrebbe non essere in grado di scattare foto all'intervallo selezionato.

  • La ripresa termina quando la messa a fuoco raggiunge l'infinito e, di conseguenza, a seconda della posizione di messa a fuoco all'inizio della ripresa, la ripresa potrebbe terminare prima che sia stato effettuato il numero di scatti selezionato.

  • Indipendentemente dall'opzione selezionata per l'Impostazione personalizzata c3 [ Ritardo spegnimento ] > [ Timer di standby ], il timer di standby non scadrà durante la ripresa.

  • Se stai usando un flash, scegli un intervallo più lungo del tempo necessario per caricare il flash. Se l'intervallo è troppo breve, il flash potrebbe attivarsi a una potenza inferiore a quella necessaria per l'esposizione completa.

  • Se la ripresa non può procedere con le impostazioni correnti, ad esempio perché la velocità dell'otturatore è impostata su "Bulb" o "Time" , verrà visualizzato un avviso.

  • La modifica delle impostazioni della fotocamera mentre è in corso la fotografia con spostamento della messa a fuoco potrebbe causare la fine della ripresa.

Fotografia con spostamento del fuoco: restrizioni

La fotografia con spostamento della messa a fuoco non può essere combinata con alcune funzioni della fotocamera, tra cui:

  • registrazione video,

  • lunghe esposizioni ("Lampadina" o "Tempo"),

  • l'autoscatto,

  • acquisizione di fotogrammi ad alta velocità,

  • parentesi,

  • esposizioni multiple,

  • sovrapposizione HDR,

  • fotografia intervallata, e

  • registrazione video in time-lapse.

Apertura

Dato che le immagini scattate con diaframmi molto piccoli (numeri f elevati) potrebbero non essere definiti, ti consigliamo di scegliere diaframmi più larghi (numeri f inferiori) rispetto a f/8–f/11.

Primi piani

Poiché la profondità di messa a fuoco viene ridotta a distanze di messa a fuoco brevi, si consiglia di scegliere passi di messa a fuoco più piccoli e di aumentare il numero di scatti quando si fotografano soggetti vicini alla fotocamera.